"E' lo sferragliare del tram, a cavalli, a vapore o elettrico, che con il suo carico ha trasportato merci ed intere generazioni. Un mezzo relativamente lento e una linea, nella maggior parte dei casi a binario unico, hanno portato ad una crescita dei commerci e all'avvicinamento di popolazioni spesso isolate. Ancora oggi questo vantaggio Ŕ da attribuire allo sviluppo delle linee tranviarie..."

Home / Tram / Linee Tranviarie Italiane Dismesse / Linee Tranviarie Dismesse in Piemonte

Tranvie Soppresse in Piemonte

Binari e Tratte Abbandonate

DATI, SCHEDE TECNICHE E IMMAGINI STORICHE

Suddivise per zone con riferimento all'attuale territorio provinciale

INDICE:

Linee Torinesi Dismesse

La rete urbana di Torino Ŕ stata aperta nel 1871. Lo scartamento Ŕ di 1445 mm. La trazione elettrica 600 V cc era precedentemente a cavalli. Ad oggi restano in servizio 9 linee. La gestione era affidata a "Belga" e Alta Italia, ATM e attualmente GTT.

La tranvia Sassi - Superga Ŕ stata aperta nel 1884. Lo scartamento Ŕ di 1445 mm con trazione elettrica a 580 V cc. Funicolare e dal 1935 a cremagliera. La gestione era affidata a ATM e GTT.

La linea Torino - Rivoli Ŕ stata aperta nel 1871 e chiusa all'esercizio nel 1955. Lo scartamento era di 1100 e 1445 mm e trazione a vapore e poi elettrica a 1200 V cc. La linea venne ricostruita nel 1914. La gestione era affidata a Colli, Banca Tiberina, S.A. Industriale Torinese e CTTR.

La tranvia Torino - Brusasco Ŕ stata aperta nel 1881 e chiusa all'esercizio nel 1949. Lo scartamento era di 1445 mm e trazione a vapore e poi elettrica a 600 V cc. Era presente la diramazione da Castagneto a Chivasso (aperta nel 1881 e chiusa nel 1949). La gestione era affidata a "Belga" e SATTI.

La linea Torino - Volpiano Ŕ stata aperta nel 1884 e chiusa all'esercizio nel 1929. Lo scartamento era di 1445 mm e trazione a vapore. Aperta fino al 1931 per il traffico merci. La gestione era affidata a Perincioli, SATTLV e SAFCTC.

La linea Torino - Orbassano - Giaveno Ŕ stata aperta nel 1882 e chiusa all'esercizio nel 1958. Lo scartamento era di 1445 mm e trazione a vapore e poi elettrica a 600 e 1200 V cc. Diramazioni per Cumiana (aperta nel 1889 e chiusa nel 1936), Pinerolo (aperta nel 1899 e chiusa nel 1936) e Sanatorio (aperta nel 1928 e chiusa nel 1958). La gestione era affidata a STTFE e SATTI.

Stazione Tram Giaveno

La linea Pinerolo - Perosa Argentina venne inaugurata nel 1882 e si sviluppava per 17,970 km. Lo scartamento era di 1100 mm. La gestione venne effettuata dapprima con trazione a vapore e poi elettrica. La linea Ŕ stata elettrificata dal 1921 con tensione di 2200 V in corrente continua. Venne chiusa all'esercizio in due fasi: nel 1963 la tratta Villar Perosa-Perosa Argentina e nel 1968 la tratta Pinerolo-Villar Perosa. La gestione, in ordine cronologico, era affidata a TPP e poi alla SocietÓ Anonima Funivie Ferrovie Tranvie Automobili (SAFFTA)

La linea tranviaria Torino - Cravetta - Pianezza Ŕ stata aperta nel 1884 e chiusa all'esercizio nel 1951. Lo scartamento era di 1445 mm e trazione a vapore e poi elettrica a 600 e 1200 V cc con diramazione Cravetta-Druento aperta nel 1884 e chiusa nel 1951). La gestione era affidata a STO e STEP.

La linea Torino - Venaria Reale Ŕ stata aperta nel 1888 e chiusa all'esercizio nel 1951. Lo scartamento era di 1445 mm e trazione a vapore e poi elettrica a 600 e 1200 V cc. La gestione era affidata a STO e STEP.

La linea tranviaria Torino - Settimo Torinese Ŕ stata aperta nel 1884 e chiusa all'esercizio nel 1954. Lo scartamento era di 1445 mm e trazione a vapore e poi elettrica a 600 V cc. Era presente la diramazione Barca-Bertolla (aperta nel 1927 e chiusa nel 1954). La gestione era affidata a SGFE, STEP e SATTI.

La linea Torino - Carignano - Saluzzo Ŕ stata aperta nel 1881 e chiusa all'esercizio nel 1950. Lo scartamento era di 1100 mm e trazione a vapore e accumulatori. La gestione era affidata a CGTP e SATIP.

La linea tranviaria Carignano - Carmagnola Ŕ stata aperta nel 1881 e chiusa all'esercizio nel 1950. Lo scartamento era di 1100 mm e trazione a vapore e accumulatori. La gestione era affidata a CGTP e SATIP.

La linea tranviaria Torino - Moncalieri - Poirino Ŕ stata aperta nel 1881 e chiusa all'esercizio nel 1949. Lo scartamento era di 1445 mm e trazione a vapore e poi elettrica a 600 V cc. Era presenta la diramazione Moncalieri-Real Castello. La gestione era affidata a "Belga" e infine alla SATTI.

La tranvia Torino - Piobesi Ŕ stata aperta nel 1882 e chiusa all'esercizio nel 1934. Lo scartamento era di 1445 mm e trazione a vapore. La linea fu elettrificata fino a Stupinigi nel 1928, ceduta all'ATM nel 1936 diventa linea 41. La gestione era affidata a STT.

La linea Monchiero - Dogliani Ŕ stata aperta nel 1923 e chiusa all'esercizio nel 1953. Lo scartamento era di 1445 mm e trazione elettrica a 600 V cc. La gestione era affidata a SATED.

La tranvia Ivrea - SanthiÓ Ŕ stata aperta nel 1882 e chiusa all'esercizio nel 1933. Lo scartamento era di 750 mm e trazione a vapore. La gestione era affidata a "Belga".

Torna all'Indice

Linee Cuneesi Dismesse

La linea Mondový - San Michele Ŕ stata aperta nel 1881 e chiusa all'esercizio nel 1953. Lo scartamento era di 950 mm e trazione a vapore e poi elettrica a 600 V cc. La gestione era affidata a Delvecchio, SMOP, Comune di Mondový, SATM e FERT.

La tranvia Fossano - Mondový - Villanova Ŕ stata aperta nel 1884 e chiusa all'esercizio nel 1952. Lo scartamento era di 950 mm e trazione a vapore e poi elettrica a 2400 V cc. Nel 1939 tratta Fossano-Villanova sostituita dalla ferrovia. La gestione era affidata a Ferrovie Economiche di Mondový e poi FERT.

La linea Pinerolo - Cavour Ŕ stata aperta nel 1882 e chiusa all'esercizio nel 1935. Lo scartamento era di 1100 mm e trazione a vapore. La gestione era affidata a CGTP.

La tranvia Saluzzo - Cavour Ŕ stata aperta nel 1882 e chiusa all'esercizio nel 1935. Lo scartamento era di 1100 mm e trazione a vapore. La gestione era affidata a CGTP.

La linea Saluzzo - Cuneo Ŕ stata aperta nel 1880 e chiusa all'esercizio nel 1948. Lo scartamento era di 1100 mm e trazione a vapore/accumulatori. La gestione era affidata a CGTP e SATIP.

La linea Costigliole - Venasca Ŕ stata aperta nel 1887 e chiusa all'esercizio nel 1948. Lo scartamento era di 1100 mm e trazione a vapore/accumulatori. La gestione era affidata a CGTP e SATIP.

La linea Saluzzo - Revello - Paesana Ŕ stata aperta nel 1881 e chiusa all'esercizio nel 1935. Lo scartamento era di 1100 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a CGTP.

La linea Revello - Barge Ŕ stata aperta nel 1915 e chiusa all'esercizio nel 1935. Lo scartamento era di 1100 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a CGTP.

La linea Cuneo - Dronero Ŕ stata aperta nel 1879 e chiusa all'esercizio nel 1948. Lo scartamento era di 1100 mm con trazione a vapore/accumulatori. La gestione era affidata a CGTP e SATIP.

La linea Cuneo - Borgo San Dalmazzo - Demonte Ŕ stata aperta nel 1877 e chiusa all'esercizio nel 1948. Lo scartamento era di 1445 e 1100 mm con trazione a cavalli e poi a vapore. Ricostruita nel 1914 e prolungata fino a Demonte. La gestione era affidata a Belloli-Chiapello, Delvecchio, Vigna Taglianti.

La linea Cuneo - Boves Ŕ stata aperta nel 1903 e chiusa all'esercizio nel 1935. Lo scartamento era di 1100 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a CGTP.

Torna all'Indice

Linee Biellesi Dismesse

La linea Biella - Oropa Ŕ stata aperta nel 1911 e chiusa all'esercizio nel 1958. Lo scartamento era di 950 mm con trazione elettrica a 850 V cc e 2400 V cc. La gestione era affidata a SABOTE e ATA.

La linea Biella - Cossato Ŕ stata aperta nel 1882 e chiusa all'esercizio nel 1915. Lo scartamento era di 750 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a SocietÚ des Chemins de Fer Economiques.

La linea Biella - Vercelli Ŕ stata aperta nel 1890 e chiusa all'esercizio nel 1933. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a SATV.

La linea Biella - Borriana Ŕ stata aperta nel 1925 e chiusa all'esercizio nel 1951. Lo scartamento era di 950 mm con trazione elettrica a 850 V cc. La gestione era affidata a SABOTE.

La linea Biella - Mongrando Ŕ stata aperta nel 1891 e chiusa all'esercizio nel 1951. Lo scartamento era di 950 mm con trazione elettrica a 850 V cc il 7 marzo 1922 viene declassata da ferrovia a tranvia e passata in gestione alla SABOTE. La gestione era affidata a FEB e SABOTE.

Torna all'Indice

Linee nei dintorni del Lago Maggiore

La linea tranviaria Stresa - Mottarone Ŕ stata una linea a cremagliera lunga circa 10 km. E' stata aperta nel 1911 e chiusa all'esercizio nel 1963. Lo scartamento era di 1000 mm con trazione elettrica a 750 V cc. Inaugurata come ferrovia venne poi classificata come tranvia dal 1917. La linea in alcuni tratti a forte pendenza era armata con crmagliera di tipo Strub. La gestione della linea era a cura di FSM-Ferrovia Stresa Mottarone.

La linea tranviaria Intra - Omegna Ŕ stata aperta nel 1913 e chiusa all'esercizio nel 1946. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione elettrica a 2000 V 21 Hz ca. La tratta Omegna-Crusinallo era utilizzata come raccordo fino al 1982. La gestione della linea era curata da SAV.

Torna all'Indice

Linee Vercellesi Dismesse

La linea Vercelli - Aranco Ŕ stata aperta nel 1879-1880 e chiusa all'esercizio nel 1933. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a SATV.

La linea Vercelli - Trino Ŕ stata aperta nel 1878 e chiusa all'esercizio nel 1949. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore e poi elettrica a 2400 V cc a partire dal 1927. La gestione era affidata a Jay & Belloli, SATV e FEB.

La linea Vercelli - Casale Monferrato Ŕ stata aperta nel 1883 e chiusa all'esercizio nel 1934. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a SFT.

La linea Vercelli - Biandrate - Fara Ŕ stata aperta nel 1884 e chiusa all'esercizio nel 1934. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a SFT.

Torna all'Indice

Linee Novaresi Dismesse

La linea Novara - Biandrate Ŕ stata aperta nel 1883 e chiusa all'esercizio nel 1934. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a SFT.

La linea Novara - Vigevano Ŕ stata aperta nel 1883 e chiusa all'esercizio nel 1934. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a SFT.

La linea Mortara - Ottobiano - Pieve del Cairo Ŕ stata aperta nel 1884 e chiusa all'esercizio nel 1933. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a SFT.

La linea Vigevano - Ottobiano Ŕ stata aperta nel 1884 e chiusa all'esercizio nel 1933. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a SFT.

Torna all'Indice

Linee dell'Astigiano Dismesse

La linea Asti - Montemagno - Altavilla Ŕ stata aperta nel 1900 e chiusa all'esercizio nel 1935. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a SocietÓ delle Tramvie Astigiane, SAMTF e FER.

La linea Asti - Canale Ŕ stata aperta nel 1882 e chiusa all'esercizio nel 1935. Lo scartamento era di 1100 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a Barrier-Delaleu, Credito Torinese, SocietÓ delle Tramvie Astigiane, SAMTF e FER.

La linea Asti - Cortanze Ŕ stata aperta nel 1882 e chiusa all'esercizio nel 1915. Lo scartamento era di 1100 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a Barrier-Delaleu, Credito Torinese, SocietÓ delle Tramvie Astigiane e SAMTF.

La linea Altavilla - Casale Monferrato Ŕ stata aperta nel 1888 e chiusa all'esercizio nel 1935. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a SAMTF.

Torna all'Indice

Linee dell'Alessandrino Dismesse

La rete urbana di Alessandria Ŕ stata aperta nel 1913 e chiusa all'esercizio nel 1952. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione elettrica a 600 V cc.. La gestione era affidata a SAEA.

Tram Urbani Alessandria

Immagine Web da cartolina

La linea Alessandria - San Salvatore - Casale Monferrato Ŕ stata aperta nel 1880 e chiusa all'esercizio nel 1935. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. Dal 1927 ridotta alla sola tratta Alessandria-San Salvatore. La gestione era affidata a Belloli/Bellisomi e SATV.

La linea Alessandria - Altavilla Ŕ stata aperta nel 1883 e chiusa all'esercizio nel 1935. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore.. La gestione era affidata a Remotti, SocietÓ delle Tramvie Astigiane, SAMTF e FER.

La linea Alessandria - Sale Ŕ stata aperta il giorno 1 agosto 1880 e chiusa all'esercizio nel 1933. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. La gestione era affidata a Belloli/Bellisomi e SATV.

La tranvia Marengo - Mandrogne Ŕ stata aperta nel 1882 e chiusa all'esercizio nel 1933. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione dapprima a cavalli e poi a vapore. La diramazione della Alessandria-Sale, con trazione a cavalli dal 1888 al 1898. La gestione era affidata a Bellisomi, Geisser, Bello e SATV.

La tratta principale Novi Ligure - Basaluzzo - Ovada aveva uno sviluppo totale di 23,2 km, con scartamento di 1435 mm con trazione termica. Questa tratta venne inaugurata nel 1881. La diramazione Frugarolo-Basaluzzo aveva uno sviluppo di 8,9 km e venne completata nel 1887. La linea, compresa la diramazione, venne chiusa all'esercizio nel 1953. L'ultima gestione era a cura della FVO SocietÓ Ferrovia della Val d'Orba. Precedentemente la gestione era affidata a SAFVO ovvero SocietÓ Anonima Ferrovia della Val dĺOrba dall'apertura al 1933.

La rete tramviaria urbana di Valenza Ŕ stata aperta nel 1914 e chiusa all'esercizio nel 1947. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione elettrica a 600 V cc. La gestione era affidata a STV/TRAVA.

La linea Tortona - Monleale Ŕ stata aperta nel 1889 e chiusa all'esercizio nel 1934. Lo scartamento era di 1445 mm con trazione a vapore. La linea rimase aperta fino al 1937 per il traffico merci. La gestione era affidata a Grattoni e SATV.

Torna all'Indice

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE LINEE PRESENTI IN QUESTA PAGINA:

Tracciato, Lunghezza, Scartamento, Trazione, Data di Apertura e Chiusura all'esercizio, Immagini, Approfondimenti e collegamento ai siti ufficiali.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

LINEE TRANVIARIE IN ESERCIZIO LINEE TRANVIARIE DISMESSE

PER TUTTE LE SEGNALAZIONI SCRIVI A Treniebinari.it.

RITORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE