"Nell'arco di oltre un secolo e mezzo la Ferrovia ha disegnato il volto dell'Italia e l'identitÓ del suo popolo, pur senza lasciare nella memoria tracce della propria importanza storica..."

Home / Ferrovie Regionali / Linee Ferroviarie Dismesse / Molise

Ferrovie Soppresse in Molise

Binari e Tratte Abbandonate | Schede tecniche

La linea Pescolanciano - Agnone aveva uno sviluppo di 37,472 km, scartamento ridotto di 950 mm ed elettrificata a 1200 V cc. La pendenza massima era del 42 per mille, il raggio minimo delle curve di 40 metri e la massima altitudine era di 1100 metri sul livello del mare. Venne aperta il 6 giugno 1915 e chiusa all'esercizio nel 1943 a seguito della distruzione dei guastatori tedeschi in ritirata. La gestione era affidata a SFAP SocietÓ per la Ferrovia Agnone Pescolanciano. La linea ha interessato il territorio attuale del Molise.

La linea Sulmona - Castel di Sangro - Carpinone aveva uno sviluppo di 118,100 km con scartamento di 1435 mm. E' stata chiusa all'esercizio negli anni 2010 e 2011. La linea si sviluppava nei territori di Abruzzo e Molise.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE LINEE PRESENTI IN QUESTA PAGINA:

Tracciato, Lunghezza, Scartamento, Trazione, Data di Apertura e Chiusura all'esercizio, Immagini, Approfondimenti e collegamento ai siti ufficiali.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

LINEE FERROVIARIE IN ESERCIZIO LINEE FERROVIARIE DISMESSE

PER TUTTE LE SEGNALAZIONI SCRIVI A Treniebinari.it.

RITORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE